Danilo and Rita – Gli animali allo zoo

Want to study this episode as a lesson on LingQ? Give it a try!

Danilo and Rita talk about how animals are wonderful but should be left free and not confined in zoos. (Gli animali sono meravigliosi, ma dovrebbero essere lasciati liberi.)

Hai visto che a Madignano è venuto il circo di Praga?

No, non l’ho visto ma non mi piacciono tanto i circhi.

Non mi piacciono per via degli animali perché tutti i circhi maltrattano gli animali e questo non mi piace assolutamente.

Per addestrarli li picchiano, gliene fanno di tutti i colori… non mi piace!

Preferisco, piuttosto, il circo che sia fatto di soli uomini.

Mah, loro dicono, ovviamente, che li trattano con il massimo rispetto perché è nel loro interesse farlo, perché vogliono bene alle bestie.

Però in realtà pare che comunque anche se non sono veri e propri maltrattamenti li devono tenere legati, in gabbie piccole poi la ripetizione degli esercizi li stressa , insomma, certo non è bello.

Qui c’erano fuori dei cammelli, no scusa, dei dromedari e delle zebre, poverini, al freddo.

Non so se stiano tanto bene stanno li all’aperto e si vedevano.

È bello effettivamente vederli lì in mezzo ad un paese però ormai che è possibile vedere tante immagini, tanti filmati alla televisione, su internet potrebbero anche eliminare gli animali nei circhi e negli zoo.

Mah, infatti, cioè questi animali che sono abituati a vivere in paesi caldi che sono tutti animali che arrivano dall’Africa, figurati, qui con le nostre temperature fuori al freddo tante volte si ammalano ed sono costretti ad abbatterli inutilmente, quando potrebbero benissimo lasciarli nei loro posti nei loro habitat.

La trovo proprio una cosa molto crudele sugli animali questa qua.

Per quello che proprio il circo non mi piace e non vado a vederlo in ogni caso.

Mah, adesso hanno chiuso tanti zoo, quando ero bambina la Domenica, spessissimo, si andava allo zoo e tutti i bambini lo facevano, ma lo zoo di Milano era uno dei più brutti più vecchi e l’hanno chiuso quindici, vent’anni fa.

In compenso hanno aperto molti zoo safari in cui c’è tanto spazio e gli animali possono e girare fanno una vita praticamente normale se non fosse che per il clima perché, ovviamente, anche qui lo zoo safari in provincia di Varese o di….

dov’è quell’altro.. insomma fa piuttosto freddo.

E lo so, ma infatti vedi che lo zoo safari in effetti hanno molto spazio perché sono praticamente liberi di viaggiare anche se, ovviamente, lo spazio è sempre limitato non è certo la savana dell’Africa, però anche qui d’inverno questi poveri animali hanno freddo perché nonostante abbiano dei rifugi ma non sono abituati alle nostre temperature e spesso e volentieri molti muoiono.

Si, si troveranno bene quelli, ad esempio, che arrivano dal nord tipo gli orsi o quegli animali lì che quando fa freddo, anzi, per loro è una meraviglia.

Quando c’è la neve si vertono tantissimo sono abituati nel freddo e questo per loro è un bene.

Mah, non è neanche vero questo perché d’inverno fa freddo ma d’estate fa un gran caldo infatti li vedi alla televisione che gli danno i ghiaccioli quando è estate perché crepano dal caldo, quindi in ogni caso tutti gli animali che non sono del nostro habitat soffrono in questo clima per forza sia che sia troppo caldo troppo o freddo non è il loro quindi… è effettivamente è affascinante entrare con la macchina e vederti girare in giro le tigri e i leoni poi le scimmie che ti saltano sulla macchina e fanno i dispetti è molto divertente però insomma forse non è il caso di insistere.

Erano belli quei piccoli zoo che abbiamo visitato dove ci sono gli animali del luogo.

Questi sono abituati a questo clima per cui si trovano bene.

Ti ricordi, in montagna abbiamo visto i daini, abbiamo visto i cerbiatti che erano in libertà, in un certo senso, anche se erano in grossi recinti ma lì era il loro ambiente si trovavano benissimo, anzi, si divertivano molto quando arrivavano i visitatori che gli portano qualche cosa da mangiare.

Se ben ti ricordi anche la nostra figlia aveva portato qualche cosa da mangiare e si sono presi tutto il sacchetto nonostante lei cercava di portarlo via e di darne poco alla volta!

Poveretta quanto ha pianto c’è rimasta male!

Ma sono tremendi perché capiscono immediatamente.. dopo tanto tempo sanno che i turisti hanno sempre qualche cosa da mangiare e invece di.. appena uno non si accorge e si distrae un attimo vramm prendono il sacchetto intero e scappano.

E si, c’erano anche i lupi che invece però non volevano mangiare quello che portavano i turisti, questi invece volevano mangiare i turisti interi!

Se ti ricordi cercavano di saltare per cercare di arrivare alla passerella dove passavano sopra i turisti.

Eh è stata una scena veramente tremenda perché questi qui se riescono a saltare sopra il turista te lo mangiano veramente.

È bello perché c’era scritto dappertutto i lupi sono tanto buoni non dovete avere paura dei lupi, si però a me quelli li sembrava non avessero delle buone intenzioni.

Forse non danno abbastanza da mangiare hanno visto lì tanta bella carne fresca e il loro istinto è quello di approfittarne.

Può darsi, io ho visto anche infatti anche delle scene brutte alle Cornelle quel bel parco zoologico che c’è abbastanza vicino a Milano dove però era un periodo in cui in forse .. magari è ancora così ma spero di no.

C’era il recinto delle scimmie con le scimmie, che sono sempre allegrissime sai saltano, che strisciavano per terra cercando dei semini per terra, con lo sguardo triste, non saltavano, non facevano niente salvo che cercare per terra, si vede che avevano fame.

Non vedo un’altra spiegazione, quelle sono scene veramente tristi.

In compenso, invece, mi ricordo una cosa che mi è successa quando ero bambina, sempre allo zoo di Milano, c’era il recinto delle scimmie e intorno al recinto, il recinto era una grande gabbia, intorno alla gabbia c’era ad un metro circa di corridoio delimitato da un piccolo steccato e naturalmente non bisognava … era chiaro che si dovesse stare dall’altra parte dello steccato, e invece io devo avere insistito e la mamma mi ha messo, mi ha sollevato e mi ha messo fra lo steccato e la gabbia delle scimmie.

Non c’era nessun pericolo naturalmente, le scimmie non riuscivano a mordere o ad avvicinarsi più di tanto perché erano in gabbia.

Però io avevo un cappellino di lana con una specie di treccia di lana che veniva giù, e mi sono avvicinata e la scimmietta è venuta lì ed è bastato un attimo ha preso la treccia di lana ha tirato ed è scappata via col mio cappello e poi è corsa su,su, su e si è messa in testa il cappello e poi pezzo per pezzo si mangiava tutta la treccia, e io a piangere a piangere.

La mamma ha chiamato poi il guardiano che mi ha restituito il cappello ma ormai era a brandelli.

Naturalmente era stata colpa mia e anche di mia madre in fondo perché era stata lei a mettermi lì.

Ma guarda che buffe che erano ne facevano di tutti i colori, sono veramente simpatiche.

E le scimmie sono simpatiche molto dispettose infatti questo è un classico, quando portano via ai turisti il cappello, la macchina fotografica, basta avvicinarsi un po’, uno non se la aspetta, e trac ti portano via quello che hai in mano tranquillamente, e per fortuna che non era uno struzzo perché gli struzzi oltre che portarlo via te lo mangiano anche per cui non riesci a recuperare niente di niente.

Quelli inghiottono tutto, mentre le scimmie, insomma bene o male, quando sono stufe di giocare te lo ridanno.

E si, è un peccato perché le scimmie sono affascinanti sono simpaticissime.

Però, giustamente, adesso non si possono più importare come animali da compagnia come tutte le specie esotiche.

Infatti perché soffrono nel trasporto, le importavano … ne importavano cento per poi farne sopravvivere dieci nel viaggio ne morivano tantissime di stenti, perché le facevano attraversare l’oceano, in mare in modo crudele tutte ammassate.

Così come tutti quegli animali esotici, infatti adesso è vietato dalla legge italiana.

Leave a Comment

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s