Fabio & Gianmarco – Il nuovo fidanzato

This and all episodes of this podcast are available to study as a lesson on LingQ. Try it here.

Fabio and Gianmarco talk about a friend’s new boyfriend and about going for a run to the stadium. (Due ragazzi parlano del nuovo ragazzo di una amica, e di andare a correre allo stadio.)

Allora stasera passiamo per le dieci e un quarto.

Dove?

Qua a casa tua

Ah, venite da me!

Sì, tanto io vado da Jacopo e poi veniamo noi a prenderti.

Come mai così tardi?

Ah la Benny ha detto che loro arrivano per le 10 e mezza – 11, boh

Ma cosa fate prima?

Non lo so, però ha detto che arriva con i suoi amici, credo da Milano, che penso siano quelli che ha conosciuto a Sestri.

Non so se poi c’è anche la Silvia, così… eh, niente, quindi ci troviamo lì.

Andiamo a Giussano al Roy Rogers che…

Mai sentito…

È un posto, è tipo l’Irish,…

Uhm

… cioè, non tipo l’Irish però, vabbè, è molto tranquillo, si può giocare anche a Uno, ti danno le carte

Ah, ci sono i giochi?

Ma non è tipo Ludoteca?

No, no, vabbè c’è qualcosa.

Noi abbiamo sempre giocato a Uno.

Non so cosa abbiano di altro.

Vabbè comunque è tranquillo.

A Giussano…

Sì perché volevamo andare al Time-out, all’inizio, qua… però il venerdì è sempre pieno, cioè, è pieno così.

Allora ho proposto di andare a Giussano e la Benny ha detto che andava bene e allora arrivano direttamente lì, non so…

Quindi non sai chi c’è.

La Benny è da molto che non la vedo

Sì, anch’io, infatti me l’ha detto

Ma l’hai sentita recentemente?

Eh, no.

Lei mi aveva scritto che voleva uscire, la settimana scorsa, no, anzi, due settimane fa.

Però, vabbè, una cosa e l’altra, non eravamo ancora riusciti e allora niente, m’ero tenuto libero questo venerdì, perché lei alla fine, l’unico giorno in cui può uscire è il venerdì, perché il sabato lei non lavora quindi può alzarsi quando vuole.

uhm

E, così… e che ci voleva presentare questo Luca…

… Luca

Sì, Luca

Che ha conosciuto?

A Sestri, è di Segrate

Uhm, uhm… quindi l’ha conosciuto in vacanza

Sì, sì, al mare

Ma tu non l’hai mai visto?

No, no

Ma non so nemmeno se sia un suo amico che conosceva già dagli anni scorsi oppure se è venuto fuori quest’anno

Ma, io penso che l’abbia conosciuto quest’anno

Si anch’io

Ho sentito un po’ Silvia, lei mi parlava di una conoscenza che ha fatto al mare…

E comunque c’è anche altra gente, cioè, nel senso non c’è solo questo Luca, ci sono anche altri suoi amici, sempre lì di Sestri e li conosce anche la Betta, perché sono andati giù a trovare la Benny, la Betta, Stefano e la Silvia e quindi magari ci sono anche loro stasera.

Bè, penso di sì, al massimo dopo sento anche Silvia.

Tra l’altro la Silvia ha capito che loro due erano insieme.

Ah, non sono insieme?

Cioè… pensavo che…

Anche tu lo pensavi?

No, cioè… non che fossero insieme, però che… boh

Non lo so

È un po’ seria la cosa…

La Silvia ha parlato, non mi ricordo con chi, dicendo che veniva…una sera, praticamente, la silvia doveva uscire e ha detto ai suoi amici che ci sarebbe stata Benny con il suo ragazzo.

Sì, con il suo ragazzo…

E la Benny l’ha saputo e ha detto “no, no…”

Assolutamente

“Assolutamente, non stiamo insieme”, però, boh

Non si capisce mai in queste cose…

La Benny non mi ha detto che era insieme a questo ragazzo però, cioè, me ne parlava come se fosse una cosa seria, sì.

Ah, come se fosse una cosa seria?

Sì, che si frequentavano con l’intenzione poi di…

Magari di

Sì, può essere, se la prendono con comodo.

Tra l’altro stasera, magari, viene anche Valentina che ha passato i test per odontoiatria

Ah, no, non lo sapevo

Sì, ha tentato medicina, vabbè ma non l’ha passato

Quello lo sapevo

Allora, niente, fa odontoiatria.

Perché poteva continuare biologia erò aveva tanti esami indietro e poi non le piaceva assolutamente.

Meno male che l’ha passato, almeno..

Sì, infatti era contenta, no perché sennò continuava deprimersi.

Invece è contenta.

Era molto contenta.

L’ho sentita su Facebook.

Ah, me lo ha detto ieri, perché sono andato allo stadio e c’era, e m’ha raccontato…

Quand’è che vai allo stadio, adesso?

Sono andato giovedì perché, vabbè, il martedì non riesco più

Ma vai a correre, sì?

Sì corro, sì, cioè, faccio pochissimo.

Ieri ho fatto dei 150 e un 300…

Uhm…

Più che altro sono proprio… secondo me ho perso più di gambe che di fiato

Uhm

Cioè l’ho sentito proprio

… i muscoli…

Cioè sicuramente di fiato ne ho un po’ meno.

E niente ho fatto questi tre 150 e un 300.

E poi abbiamo finito un po’ prima perché c’era una ragazza … no, cioè, nuova, però… cioè scusa, non nuova, che veniva qualche anno fa ma adesso è tornata

Chi è?

Si chiama forse Carolina, non ne sono sicuro, però mi sembra Carolina.

È bionda con i capelli lunghi.

Era una bambina ai tempi.

Adesso, vabbè, fa la prima superiore.

Ha i capelli ricci o lisci?

No lisci, un po’ mossi.

Ah, ho capito chi è!

Un po’ seria, un po’ timida, così, cioè non parlava molto.

Ha fatto gli anni e allora ha portato delle cose da mangiare che ha fatto sua nonna.

Dovevo esserci!

Sì, infatti.

Ieri c’era più gente del solito.

Io penso di ritornare.

Io non lo so perché adesso…

Quando non ho troppe cose da fare.

Cioè perché io lunedì inizio i corsi all’università.

E vabbè, il martedì ho comunque il corso di doppiaggio e non ce la farei, a parte che finisco alle 5 e 30 …

Uhm

comunque le lezioni, quindi lo share è lo stesso.

Il lunedì, no, allora il lunedì finisco alle 4 e mezza quindi l’orario…, il mercoledì è zero perché finirei alle 7 e mezza.

Quindi, ricapitolando, il lunedì…

Il lunedì, sì, potrei farcela.

Il martedì?

Martedì, no, mercoledì neanche, giovedì e venerdì sì, invece, perché ho, il giovedì 3 ore di teologia però solo alla mattina, cioè finisco all’una e mezza, quindi….

E il venerdì ho due ore, sempre alla mattina, quindi… Però io, cioè, il problema è che volevo dare ripetizioni.

Uhm

E quindi boh

E ma, ripetizioni, quante ore vuoi fare al giorno?

Vabbè al giorno, una al massimo due ore, se proprio …

Per cui se riesci a piazzarle prima…

Sì, sì in teoria però dipende sempre dalla scuola, di quello che..

Sì, infatti.

Del ragazzo o della ragazza, la sua disponibilità perché io le ho fatte l’anno scorso ma l’orario era sempre 5, 5 e mezza, 6

È vero preferiscono…

… perché fanno a volte il pomeriggio, spesso

Capitava raramente che potessero andare dalle tre alle quattro.

Uhm

A parte che non mi ha mai chiamato nessuno

E poi spesso hanno anche loro le loro attività o sportive, di vario tipo.

Sì, poi magari qualcuno che fa le elementari ha catechismo,

Ah, sì

…così.

Però poi io ho messo i bigliettini, cioè quanti ne ho messi?

Circa 20.

Cartolerie, scuole, biblioteche però boh, mi hanno chiamato in due.

Uno voleva ripetizioni di lingue, cioè lingua, quindi inglese e spagnolo.

Però spagnolo, cioè, non lo so.

Ho fatto un corso quest’anno all’università, però, vabbè, grammatica di base.

..e gliel’ho detto mi fa ‘ e vabbè, però, tanto mio figlio fa la seconda media…’

Uhm, uhm

Quindi poteva andare bene lo stesso

Quindi era spagnolo semplice

Sì, però poi mi ha richiamato e mi fa ‘ no, ho trovato una ragazza che ha fatto proprio il linguistico spagnolo e quindi è meglio’

In effetti

Io ho capito, però… è stato gentile che mi ha richiamato e me lo ha detto.

E invece un’altra che mi fa, mi ha chiesto il prezzo, se potevo spostarmi in macchina, così, e mi ha detto ‘ le faccio saperè e invece…

Invece io ho rifiutato delle proposte

Perché?

Perché…non avevo tempo

Ma gli hai dato il mio numero, ma beh se sono di matematica, no…

No era di matematica

No, no

Solo matematica.

Quant’è che chiedi tu all’ora?

Per i bambini delle elementari 8, medie 10 e 12.

Però pensavo, quest’anno di non spostarmi da casa perché sennò quello che guadagno lo perdo in benzina.

L’anno scorso andavo da un ragazzo di Cinmago, tipo e vabbè, non è vicinissimo.

Non so neanche dove sia.

È vicino a Camlago, il paese dopo, Lentate, così e…I ragazzi che avevo l’anno scorso… io avevo un bambino, no, scusa un ragazzino di prima media, ciao, che adesso fa la seconda, però mi ha detto la sua insegnante, che è la mamma di Jacopo, che ha delle crisi di panico quando va a scuola e quindi spesso sta a casa e quindi non so se…

Crisi di panico

Sì, perché mi sembra che abbia avuto un trauma, per così dire, l’anno scorso perché hanno litigato suo papà ed il fratello di suo papà, quindi suo zio, per il bar perché loro avevano questo bar insieme e hanno litigato, non so per quale motivo, pesantemente, lui .. boh.. ha avuto.. cioè pare che abbia sempre l’ansia di lasciare la casa per paura che possa succedere qualcosa di brutto mentre lui non c’è.

Quindi quando va a scuola…sì, cioè, a me la sua insegnante…

Strano, questi attacchi di panico avvengono anche in seguito di episodi traumatici quali episodi più gravi come la morte …

Boh, questo qua, cioè a me hanno raccontato questo poi non so se dipende veramente da questa cosa.

Comunque lui è seguito da una psicologa perché ci sono volte in cui lui entra proprio in classe e non ce la fa, cioè gli viene il mal di pancia, sta anche male fisicamente.

Leave a Comment

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s